Menu Chiudi

Colpo di calore del cane: come riconoscere i sintomi, terapie e cosa fare per evitarla

Cosa è il colpo di calore?

Con l’arrivo del caldo uno dei principali problemi a cui dobbiamo stare attenti è il colpo di calore del cane. Si tratta di una patologia molto grave e che può risultare anche mortale.

Prima di vedere insieme quali sono i sintomi e come prevenirla, cerchiamo di capire di cosa si tratta.

I cani non hanno ghiandole sudoripare in tutto il corpo, ma solo in alcuni punti. Per questo motivo hanno maggiori difficoltà a disperdere il calore corporeo. Quando il cane non è più in grado di regolare la temperatura corporea rischia il colpo di calore.

Esistono, inoltre, delle predisposizioni che possono favorire l’insorgenza del colpo di calore: ipertiroidismo, brachicefalismo, epilessia, assunzione di alcuni farmaci, presenza di patologie cardiache e respiratorie.

Colpo di calore: i sintomi

  • Agitazione e irrequietezza
  • Aumento della frequenza respiratoria: il cane, in stato di agitazione, inizia ad ansimare e respirare in modo accelerato.
  • Vomito: è provocato dall’aumento della frequenza respiratoria ed è indice che la situazione è grave
  • Ipersalivazione
  • Disidratazione: le mucose appaiono secche
  • Diarrea
  • Tremori o mancanza di coordinazione

Cosa fare in caso di sospetto colpo di calore

È opportuno misurare la temperatura rettale per verificare se sia superiore a 40°.

Prendere immediatamente contatto con il veterinario che saprà indicarvi cosa fare e come procedere prima di portare il cane presso l’ambulatorio.
In ogni caso, occorre bagnare il cane ed eseguire impacchi freddi su inguine e cuscinetti in modo da far abbassare la temperatura corporea. Si può fare lo stesso con la testa.

Come prevenire il colpo di calore nel cane

Ecco le regole da seguire per evitare al cane il colpo di calore.

  • Lasciare sempre a disposizione del cane acqua fresca
  • Evitare le passeggiate nelle ore più calde o in posti assolati
  • Non lasciare mai il cane in un posto ove non è presente un riparo all’ombra e fresco oppure non sufficientemente areato

Questi sono alcuni suggerimenti su come prevenire il colpo di calore e cosa fare nella malaugurata ipotesi in cui il vostro cane presentasse uno o più sintomi riconducibili al colpo di calore.
Parlate con il veterinario, che conosce e segue il vostro cane, per chiedere suggerimenti e consigli su come prevenire e come agire in queste situazioni.

Hai qualche consiglio o suggerimento?
➡️ Lascia un commento ⬅️

Ti è piaciuto l’articolo?
➡️ Condividilo ⬅️️

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo Blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.
Accetta la nostra Privacy Policy
close
Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo Blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.
Accetta la nostra Privacy Policy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *