Al momento stai visualizzando Guida per scegliere il migliore zaino da trekking 2022

Guida per scegliere il migliore zaino da trekking 2022

Zaino e scarpe sono i due accessori fondamentali per il trekking e sui quali non si dovrebbe risparmiare poichè possono aiutarci molto o, viceversa se non di buona qualità, possono renderci la giornata molto spiacevole.

Dovremo trasportare lo zaino durante l’escursione per molte ore e per molti kilometri e deve, quindi, avere determinate caratteristiche.

Volume o capienza dello zaino

Lo zaino da trekking non deve essere nè troppo piccolo, nè troppo grande. Può sembrare una banalità, ma portando uno zaino troppo piccolo dovremo rinunciare ad alcune cose che potrebbero farci comodo. Altrettanto, eccedere con la capienza dello zaino da trekking comporterà solo un peso maggiore senza alcun reale beneficio.

Il volume minimo di uno zaino da trekking per escursioni giornaliere è circa 25 litri.

Spallacci e dorso dello zaino da trekking

Altre caratteristiche fondamentali dello zaino da trekking per le escursioni sono gli spallacci che devono essere ben imbottiti in modo che il peso si distribuisca in modo uniforme e non vada a sovracaricare la schiena o altre parti del corpo. Molto importante è la cinghia pettorale che aiutano anche esse nella distribuzione ottimale del peso. Da valutare la presenza di anelli che consentono di agganciare degli accessori agli spallacci.

Anche il dorso è fondamentale. Una buona areazione è importante e permette di non sudare in modo eccessivo durante il trekking. Alcuni modelli permettono la regolazione dello schienale in modo che lo zaino si adatti perfettamente alla persona.

Tessuto e tasche multifunzione

E’ importante che lo zaino da trekking per le escursioni abbia un tessuto sufficientemente resistente a graffi e strappi, che sia robusto senza essere troppo pesante (sempre per una questione di peso). Inoltre, da valutare che sia idrorepellente e quindi resista all’acqua. In montagna gli acquazzoni sono molto frequenti, perciò, è fondamentale che il contenuto rimanga ben protetto dall’acqua. Molti modelli includono una apposita copertina antipioggia con cui ricoprire interamente lo zaino in caso di necessità. Nel caso in cui lo zaino da trekking che avete scelto non la abbia in dotazione, è possibile acquistarne una universale che si adatta a vari tipi e modelli.

Le tasche sono un must have. Consentono di avere tutto a portata di mano senza dover aprire lo zaino ogni volta. Inoltre permettono di dividere gli oggetti: esempio le tasche laterali per la bottiglia di acqua permettono di separarla dal resto del bagaglio per ogni incoveniente.

Fascia in vita regolabile

Un’altra caratteristica molto importante di un buon zaino da trekking per escursioni è la fascia in vita regolabile. Anche questa, al pari di altre regolazioni, consente di ripartire bene il peso scaricandone una parte sul bacino (e quindi non solo su schiena e spalle).

I migliori zaini da trekking per escursioni

Ferrino Zaino Trekking Agile 25

Dimensioni:60 x 16 x 27 cm – Peso: 830 grammi – 25 litri

  • Tasca per sacca idrica
  • Tasca per ramponi
  • Schienale traspirante
  • Leggero
  • Supporto picozza
  • Cintura in vita

Salomon Trailblazer

Dimensioni: 51 x 21 x 16 cm – Peso: 410 grammi – 20 litri

  • Tasca per sacca idrica
  • Fascia lombare con tasche multiuso
  • 2 tasche laterali e 1 tasca con cerniera sulla cintura
  • Scomparto per pc portatile
  • Schienale e spallacci imbottiti

Mammut Lithia Speed

Dimensioni 24 x 44 x 18 cm – Peso: 550 grammi – 15 litri

  • una tasca con zip nella parte superiore
  • una tasca frontale con zip
  • tasche a rete elastiche laterali
  • sistema di idratazione
  • Sistema di back: sistema dorsale a contatto con il corpo, imbottito, imbottito traspirante, per donne
  • Cinghie dello zaino: imbottita, ventilato
  • supporto di bottiglia, supporto per baston
  • chuide chiusura frontale con zip a due vie
  • uno manico
  • cintura, con una cintura larga, cerniera all’interno
  • cinghia toracica, cinghie di compressione
  • strisce riflettenti
  • fischio di sopravvivenza

Salewa Alp Trainer (zaino da donna)

Dimensioni: 55 x 24 x 22 cm – Peso: 1040 grammi – 20 litri

  • Tasche laterali e frontali
  • Dry Back Air per mantenere asciutta la schiena
  • Spallacci leggeri con fessura
  • Cintura con tasche porta oggetti
  • Predisposizione per sistema d’idratazione

Salomon Out Week

Dimensioni: 70 x 27 x 27 cm – Peso: 815 grammi – 38+6 litri

  • 1 tasca con zip sulla cintura
  • 1 scomparto principale con accesso dall’alto che si chiude con una mano e apertura a conchiglia con zip
  • Varie tasche laterali e frontali
  • Copertura removibile
  • Tasca per sacca idrica
  • Varie cinghie per distribuzione peso
  • Cappuccio amovibile che aggiunge 6 litri di carico

Osprey Talon

Dimensioni: 51 x 25 x 23 cm – Peso: 900 grammi – 22 litri

  • Accesso al pannello con zip
  • Grab handle
  • Accessorio LidLock™ per il fissaggio del casco da bici
  • Tasca elastica sullo spallaccio
  • Cinghia sullo sterno con fischietto d’emergenza
  • Cinghie di compressione laterale
  • Grafica riflettente
  • Anello per riporre una piccozza
  • Accesso esterno per l’idratazione
  • Fissaggio Stow-on-the-Go™ per bastoncini da trekking
  • Compatibile con il serbatoio Hydraulics™
  • Cintura in vita imbottita
  • Schienale Airscape™ in HDPE stampato a iniezione con imbottitura in schiuma EVA
  • Bolsillos laterales de malla elástica
  • Tasca anteriore elasticizzata
  • Doppie tasche chiuse da zip sul cinturone ventrale
  • Clip interna per attacco delle chiavi

Hai qualche consiglio o suggerimento?
➡️ Lascia un commento ⬅️

Ti è piaciuto l’articolo?
➡️ Condividilo ⬅️️

L’articolo può contenere link in affiliazione

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo Blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.
Accetta la nostra Privacy Policy
close
Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo Blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.
Accetta la nostra Privacy Policy

CHIMERA BOXER

Dog Blogger con il Progetto di Usare la Fotografia Per Inspirare Come Essere Sempre Positivi e Felici delle Piccole Cose

Lascia un commento